• PaKo Music

Intervista a Vanina Vincent

L’intervista di oggi è a Vanina Vincent, un’artista nomade per natura e una curiosa esploratrice del mondo. La contraddistingue la delicatezza d'animo che si percepisce ascoltando la sua musica.

Non perdiamo altro tempo e andiamo subito a conoscerla.

Vanina Vincent

Ciao, è un piacere di conoscerti e poter fare due chiacchiere con te, benvenuta nel mondo di PaKo Music. Iniziamo subito dandoti carta bianca.

- Presentati e raccontaci qualcosa di te…

Ciao! il mio nome è Vanina e sono una cantautrice argentina. Nata a Buenos Aires e cresciuta in Toscana ...propongo canzoni con influenze culturali e musicali di oltreoceano...benvenuti!


Da dove nasce il tuo amore per la musica?

Dalla grande forza che ha la musica quando la ascolti, quando la crei, quando la esplori. Sono una persona che ha un immenso bisogno di discipline artistiche, di percorsi che abbiano un senso creativo, che permettano di esprimersi.


Quando hai iniziato ad approcciarti alla musica e a capire che era più che una semplice passione?

Da piccola ho studiato flauto. Ho sempre scritto tanti testi, poesie, diari. La mia famiglia mi ha appoggiato molto. Ricordo una collega di lavoro a Siviglia che quando ha ascoltato le mie prime canzoni si è emozionata quasi fino alle lacrime... era il 2011 e da allora ho iniziato a dare più spazio alla Signora Musica nella mia vita.


Qual è il tuo desiderio più grande legato alla musica?

Posso dire continuare ad imparare? Troppo semplice cosi! .. allora mi spiego meglio: arrivare ad esprimermi con un linguaggio musicale elegante e personale che trasporti e comunichi profondamente con l'ascoltatore tanto da aprire una comunicazione fra le nostre anime.


Quali sono i tuoi artisti di riferimento?

La musica mi inspira tutta, al di la dei generi. Sono molto attratta dalle voci femminili... ultimamente ascolto molto Agnes Obel. Ma sono sempre alla ricerca di nuova musica e mi piace spaziare.

Copertina "UNIMONDI"

Parliamo del tuo inedito “Unimondi”, raccontaci di cosa parla e com’è nato questo pezzo?

Unimondi nasce, come molti miei brani, da un' inspirazione spontanea. Esce come singolo ad Agosto 2020 , momento storico particolare dove siamo distanti come esseri umani e la paura sembra voler prendere il sopravvento. È un brano che invoca l' unione, la vicinanza come punto di forza, la voglia di sentirsi parte dello stesso orizzonte.


Hai un brano al quale sei più legata e per quale motivo.

Ho un particolare legame con l'ultimo brano che ho lanciato ad Ottobre e che si chiama EL CUADRO. L'ho dedicato e scritto a mio nonno che ci ha lasciato tempo fa e lo vivo come un addio a lui, come il mio ultimo regalo per onorare il suo amore. Comporla mi ha aiutato a superare il lutto e la tristezza.


Dai più importanza ai testi o alla parte musicale?

Direi ad entrambe. Credo che i testi spesso fanno parte della fase creativa iniziale e quindi prendono una forma più concreta prima che la parte musicale. Quest'ultima invece si va evolvendo piano piano per raggiungere l'apice in fase di registrazione.


Cosa vuoi comunicare con le tue canzoni?

Liberi di essere è l'unico messaggio!

Cito questa frase della mia canzone FUORI DALLA NORMA

Vanina Vincent

Sei di origine argentina, sei nata a Buenos Aires ma hai girato molto anche grazie alla musica, hai un aneddoto da raccontare che ti è piaciuto particolarmente?

Ero in Germania, avevo appena suonato in un locale, quando una persona del pubblico mi ha presentato un chitarrista cosi bravo che è stato un onore quando ha voluto poi collaborare con me in alcuni lives. È stato un incontro fortuito e molto stimolante. Lui ora è un produttore.


Siamo in un periodo particolare. Il covid19 ci sta limitando molto, soprattutto a noi che ci occupiamo di musica. Ci ha obbligato a rimanere a casa per due mesi circa. Come hai vissuto quel periodo di quarantena? Come stai vivendo questa situazione?

Durante la quarantena italiana mi trovavo in Germania (dove non c'è stata quarantena obbligatoria). Tutto è un opportunità, se accogli.


Siamo arrivati a fine intervista… Domanda a scelta.

C’è qualcosa che non ti ho chiesto ma avresti voluto ti chiedessi? Puoi farti una domanda e risponderti.

Progetti futuri?

Sto lanciando un singolo inedito ogni mese per una data precisa, il giorno dove la luna è piena. In generale voglio continuare a seguire una ricerca spontanea come chiave per espandere fra gli ascoltatori le mie creazioni musicali. Questo progetto per le lune anticipa l'uscita del mio disco prevista per Dicembre 2020. A fine Ottobre inoltre esce un videoclip e per questo sono super carica ed entusiasta.

Unimondi - Vanina Vincent


Contatti Social VANINA VINCENT


Sito web


Instagram

Facebook

YouTube

Spotify



106 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
  • Spotify
  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • Youtube
Partners ufficiali
4551e437-b6b7-40ea-a475-673140ce33b3.jpg

© 2020 by PaKo Music. Proudly created with Wix.com

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now